“Affocolento”, elogio della cucina slow

“Com’è nato il libro Affocolento?” “Grazie a Facebook. E’ un volume nato da un social network. Avevo postato alcune mie poesie sulla bacheca, sono stata notata dalla mia attuale editor, che mi ha spronato a...

Achmatova, Merini e Pozzi: poetesse che hanno cantato la sofferenza

“Nella vita degli uomini ci sono incontri che si fanno destino ed incontri che fanno parte di un destino. Come certi amori autunnali, che odorano di foglie morte e di muschio, che sanno di...
- Advertisement -

INFORMATIVA Leggi tutto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Chiudi