Siena. “Come capogruppo di Sena Civitas, devo sottolineare che, nonostante le vicende che ci hanno visti accettare le dimissioni dell’Assessore Francesca Appolloni, poi dalla stessa ritirate per personale cambio di opinione, il movimento non ha mai ipotizzato l’uscita dalla maggioranza.

La rappresentanza in Consiglio Comunale anche del Movimento Civico Senese è nata dalla mancanza di un Consigliere del loro Movimento eletto; movimento legato e facente parte della lista SPQS di Massimo Sportelli.
Venendo meno il loro rapporto con l’Assessore Sportelli e a seguito della loro scelta di uscire dalla maggioranza, il nome del gruppo non potrà che tornare, come in origine, solo “Sena Civitas”. Fra Sena Civitas e MCS esistevano e resteranno ottimi rapporti e la comune volontà di costruire un’area civica nella quale nessuno entri per prevalere ma che rappresenti un laboratorio di confronto  e una  fucina di idee e progetti di interesse comune.

Sena Civitas

Pietro Staderini