Siena. ” Il bello e il buono della Toscana protagonisti nella settimana della moda milanese in un connubio tra cinema, moda e gusto. Questi gli ingredienti dello special event Fashion&Food, in programma sabato 23 febbraio alle 18, che metterà insieme i dolci tradizionali Nannini di Siena, l’Impermabile Landi di Empoli e il videomaker toscano Francesco Faralli in una vera e propria esplosione di toscanità nel cuore di Milano: la location è infatti quella del Valentino Vintage, ristorante storico nel quadrilatero della moda. “A Milano Fashion Week saremo trasportati in un percorso di altissimo impatto emozionale, volto a promuovere non solo le tradizioni enogastronomiche ma proprio il bello ed il gusto della vita. Si tratta di un evento che, vuole, attraverso il percorso enogastronomico unito alla moda, suscitare sentimenti ed emozioni per una nuova rinascita dove l’uomo torna ad essere al centro dell’universo”, racconta il vignaiolo creativo Federico Minghi che ha ideato l’appuntamento. Tutto questo sarà raccontato anche attraverso le immagini del videomaker internazionali Francesco Faralli che intercetterà le emozioni e il bello dell’evento che vedrà al centro ricciarelli e panforte Nannini, dai sapori e dalle fragranze inconfondibili, accompagnati dalle creazioni di abbigliamento dell’azienda toscana Landi, presentate in esclusiva per la serata. Un incontro tra alta qualità e professionalità per promuovere le eccellenze del territorio toscano. A fare da cornice il Ristorante Valentino Vintage, palcoscenico ideale per far incontrare passione, tradizione e cultura enogastronomica con l’universo della moda e del cinema. “Prosegue il percorso di rilancio del brand Nannini e in più in generale dei dolci tipici senesi. Dopo il successo dell’evento organizzato a Pitti, saremo a Milano per un altro evento fashion e food, in cui portare l’attenzione sulle nostre produzioni – – fanno sapere da Nannini –. Stiamo lavorando a tanti progetti incentrati sul bello e d’altronde moda significa anche arte, qualità e saper fare, valori che fanno parte della storia e della mission di Nannini”.