Siena. L’Istituto “G.Caselli” di Siena dedica una serie di attività, incontri e conferenze contro la violenza di genere e per un’educazione alla parità. Obiettivo primario dell’Istituto è favorire le condizioni affinché il dialogo educativo sia centrato su valori importanti, quali il rispetto, la parità di genere, la consapevolezza e la capacità di superare ostacoli e stereotipi. E questo non solo in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, ma come proposito formativo ed educativo, affinché la scuola sia il luogo in cui si pongono le basi per una coscienza civile attiva e produttiva.

Gli studenti saranno coinvolti in attività di lettura per sensibilizzare e riflettere sulla violenza alle donne, non solo fisica, ma anche psicologica. Gli abstract del reading sono tratti dal libro di racconti “Belle da non morire”, scritto dalle alunne delle classi 4OBE, 2AC e 2D, la cui pubblicazione, stampata dalla tipografia comunale, con patrocinio del Comune, sarà presentata il 30 Novembre nella Sala delle Lupe a Palazzo Pubblico.
Nella giornata di giovedì 29, la Dott.ssa Rosanna Pugnalini, Presidente Comm. Regionale Pari Opportunità, incontrerà, nell’Aula Magna dell’Istituto Caselli, gli studenti delle classi 4e e 5e per parlare di Lavoro e Disparità di genere.

Ufficio Stampa/ Comunicazione – I.P.S.S.C. “G. Caselli”, Siena
Filomena Cataldo – Angela Corbini