Firenze 29 marzo 2018. “Mancano due mesi alla scadenza di “Facciamo Scuola”, l’iniziativa con la quale Studenti, insegnanti, genitori, dirigenti scolastici possono proporre di finanziare progetti legati ad una scuola del territorio e ricevere il contributo grazie al taglio degli stipendi dei consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle. I progetti raccolti, lo ricordiamo, verranno selezionati e votati online su base regionale dagli iscritti a Rousseau e ogni finanziamento avrà il valore di massimo 10.000 euro. Su “Facciamo Scuola” il nostro gruppo consiliare destinerà 40 mila euro, favorendo quindi un massimo di quattro interventi” così i consiglieri regionali M5S nel post http://www.movimento5stelletoscana.it/60-giorni-alla-scadenza-coraggio-la-tua-scuola-bisogno/

“Siccome questa iniziativa nazionale estende di fatto quel nostro Restitution “Scuole Sicure” dove abbiamo destinato 120mila euro risparmiati dal taglio dei nostri stipendi e dei rimborsi non rendicontati, con una certa soddisfazione possiamo dire che entro quest’anno il Movimento 5 Stelle Toscana avrà dato 160 mila euro per le scuole toscane, aiutandole in iniziative necessarie (dagli interventi di adeguamento sismico all’acquisto dell’allarme per scongiurare i continui furti) cui la politica finora, tramite le istituzioni, non aveva saputo dare la risposta opportuna e richiesta” sottolineano i Cinque Stelle.

“L’esempio vale più di mille parole” concludono i consiglieri regionali M5S “Quindi studenti, insegnanti, genitori, dirigenti scolastici cliccate qui per leggere il bando “Facciamo Scuola e proponete qui di finanziare quei progetti che possono rendere migliore la qualità della vita nella scuola che vi vede coinvolti!”.

Area Comunicazione M5S – Regione Toscana

email. [email protected]