Un format per implementare il turismo sportivo ad Arezzo, città che ha già ospitato, dall’inizio 2017, ben 97 eventi relativi a questa tipologia (raduni d’auto e moto d’epoca, corse ciclistiche e campionati nazionali ed europei di diverse discipline sportive in struttura e all’aria aperta). I riflettori sul marketing turistico si accenderanno domani, 20 luglio, con il primo dei dieci incontri dal titolo “90 minuti per Arezzo”, che, come una partita di calcio, saranno animati da un pool di opinion leader di successo del settore. Le testimonianze, concepite come un vero e proprio format di condivisione di idee ed esperienze, vedranno il coinvolgimento sia dei cittadini sia degli stakeholder del territorio, con lo scopo di sviluppare la Destination Management Organization, istituzione aretina che si occupa di marketing del territorio, oltre al miglioramento della città per influenzare le scelte del turista, che decide di visitare Arezzo non solo perché importante città d’arte, ma anche per i suoi eventi sportivi, ai quali desidera assistere oppure partecipare. In particolare, al primo incontro del 20 luglio, che si svolgerà alle ore 18.00 nella Grande Sala Bianca di Arezzo Sport College, parteciperanno Ita Marzotto, proprietaria di Arezzo Equestrian Center, Giancarlo Brocci, patron dell’Eroica e Simona Bellocci, giornalista di intoscana.it ed esperta di turismo e grandi eventi sportivi. In più, un’anteprima nazionale: Davide De Crescenzo, direttore di intoscana.it e responsabile dell’area contenuti di Fondazione Sistema Toscana, presenterà il nuovo portale della Regione Toscana. Moderatrice dell’incontro, la giornalista Anna Martini. Alla fine di questo ciclo di dieci eventi, i manager e i tecnici del turismo avranno il compito di ideare una strategia facendo un bilancio dei punti di forza e dei punti di debolezza del mercato turistico aretino, mettendo a sistema prodotti e servizi attraverso l’adozione di un modello di turismo sartoriale pensato ad hoc per Arezzo.

Marta Mecatti