Siena. ‘Venerdi 12 maggio si è concluso il progetto ASL “Mai Senza Rete: Sicurezza e Salute sul posto di lavoro” che ha coinvolto le classi III e IV Aziendale dell’Istituto “G. Caselli” di Siena in tre incontri dedicati al tema della Sicurezza e Salute sul posto di lavoro.
Gli studenti sono stati ospiti dell’azienda biotecnologica GSK di Siena ed hanno avuto opportunità di conoscere l’impegno dell’azienda in ambito di ricerca, ma, soprattutto, per la la tutela dei propri lavoratori. Sono stati affrontati temi cardine della Sicurezza, quali il decreto legislativo 81/2008, testo unico sulla sicurezza sul posto di lavoro, le responsabilità condivise di datore e lavoratore; inoltre è stata presentata l’attività di reporting fatta dagli studenti in attività scolastica, coordinati dai docenti Angela Ciancia, Angela Corbini e Cesare Sonsogno.
E’ importante sottolineare la partecipazione e l’attenzione degli studenti del Caselli, che hanno permesso la realizzazione di una giornata all’insegna della sinergia fra Industria e Scuola, fra lavoro e didattica, pratica e teoria. L’evento, infatti, si colloca anche nell’ambito del progetto “Industriamoci”, promosso da Confindustria Toscana Sud.
L’Alternanza Scuola Lavoro continua a configurarsi come attività centrale della progettualità dell’Istituto, coinvolgendo, nella interdisciplinarietà, non solo materie prettamente tecniche, ma anche teoriche. Il Progetto “Mai Senza Rete” è nato dalla lettura dell’omonimo libro, e dunque dalla letteratura del lavoro, per terminare sui posti di lavoro, laddove il racconto diventa esperienza, pratica, consapevolezza.

Ufficio Stampa – I.P.S.S.C. “G. Caselli”, Siena
Filomena Cataldo – Angela Corbini