Un gruppo di giovani atleti aretini, tutti atleti e amanti del volley, lo scorso giugno si è riunito per dare vita ad un nuovo progetto sportivo: il Club Arezzo Volleyball Academy. Da allora questi ragazzi ne hanno fatta di strada, determinati a realizzare il loro grandissimo sogno: riportare Arezzo in Serie A tra i campioni della pallavolo nazionale. L’impresa è ardua, ma il viaggio per la società aretina è già iniziato sotto il nome di GRM Club Arezzo.

grm-club-arezzo

L’avventura sportiva è partita in Serie C, dove la GRM Club Arezzo da ultima arrivata sta già scalando la classifica di campionato, imponendosi sui giganti del volley toscano. Su sette partire disputate in Serie C, cinque sono state le vittorie che hanno portato la formazione aretina a conquistare ben quattordici punti e un quinto posto di tutto rispetto. Le ultime due vittorie in trasferta a Firenze sono emblematiche. “Battere due volte Firenze nella stessa settimana era una missione impossibile, ma noi ce l’abbiamo fatta – dichiara Daniele Mattioli, Presidente della GRM Club Arezzo. Siamo troppo felici. Come presidente sono orgogliosissimo dei miei ragazzi. Battere prima la Sales Volley e poi l’Olimpia Firenze Volley, squadra vincitrice dell’ultima Serie C, è stato entusiasmante, ma dobbiamo rimanere coi piedi per terra. Questa stagione sta prendendo il verso giusto – continua Mattioli. Negli ultimi dieci anni, quando eravamo in altre formazioni, abbiamo affrontato tante volte queste squadre di Firenze senza vincere mai. Questo risultato ci dimostra ancora una volta che aver fondato il Club Arezzo è stata la scelta sportiva giusta per noi. Speriamo di chiudere questo 2016 con altre vittorie che ci portino a salire in classifica. Vogliamo regalare un campionato entusiasmante ai nostri tifosi”. Il progetto sportivo Club Arezzo Volleyball Academy è possibile grazie al sostegno di GRM Infissi, DTI Industry, Chianti Banca e Ideology, tutti pronti alla prossima sfida. Sabato 2 dicembre il derby contro Monnalisa Savinese. L’ottava giornata di campionato è in arrivo per la GRM Club Arezzo che si prepara ad affrontare la formazione del Monnalisa Savinese. L’avversaria è undicesima in classifica, ma non per questo è una formazione da sottovalutare. La GRM Club Arezzo lo sa bene, determinata com’è a non perdere terreno in classifica, guidata dall’esperto coach Mirko Morelli: “Di settimana in settimana cresce in campo l’equilibrio delle nostre forze e miglioriamo dal punto di vista tecnico tattico. Il lavoro da fare è ancora tantissimo. Non dobbiamo accontentarci mai e puntare sempre all’eccellenza. Con questo spirito e questa determinazione ci stiamo preparando ad affrontare la Savinese che in questa stagione ha già dato del filo da torcere a squadre di primo livello. Questo è il terzo derby della stagione, vogliamo regalare ai nostri tifosi una nuova soddisfazione”. È un dato di fatto, con l’avvento del Club Arezzo si sono registrati numeri da capogiro sia nelle palestre che nei palazzetti della città, che non si vedevano così gremiti di tifosi dai tempi della Serie A. “Giorno dopo giorno ci scopriamo più uniti che mai nell’ entusiasmo di vestire la maglia della nostra città e il colore amaranto – dichiara il Capitano Enrico Zampetti. Gli avversari che ci aspettano sono forti, ma noi porteremo in campo la nostra forza ed energia. Ma la grande sorpresa di ogni match è il nostro pubblico. Centinaia di persone, grandi e piccini sugli spalti a fare il tifo per noi. Questa è la spinta fondamentale per il nostro successo. Noi siamo la GRM Club Arezzo e la nostra Arezzo non la possiamo proprio deludere”.