Mecatti Sebach produrre bagni chimici è un'arte 1Prosegue il nostro viaggio tra le imprese del territorio: questo mese parliamo di Sebach, azienda di Certaldo famosa in tutta Italia non solo per il suo logo (un cuore rovesciato che ormai conoscono quasi tutti) ma soprattutto perché è riuscita a trasformare un semplice prodotto, in questo caso un bagno chimico, in una autentica opera d’arte e di arredo urbano. Ne parliamo con l’Amministratore Delegato, Antonella Diana.

Come nasce Sebach?

Nasce nel 1987 e proprio nel 2017 festeggeremo i 30 anni di attività. Sebach è l’intuizione di un imprenditore che, per qualche anno, ha gestito l’attività in maniera familiare. Poi, nel tempo, è diventata leader in Italia nel settore. Oggi possiamo contare su oltre 80 concessionari, più di 1.500 punti noleggio per un movimento di circa 25.000 bagni mobili al giorno in tutto il Paese, oltre a due distaccamenti in Francia ed India. Il fatturato supera i 40 milioni di euro.

Mecatti Sebach produrre bagni chimici è un'arte 5Come si sviluppa il rapporto con i concessionari?

E’ un rapporto diretto e di lunga data, basato sulla cooperazione e sulla fiducia. Sia per i concessionari già esistenti, che sentiamo come parte di una grande famiglia, che per quelli nuovi o potenziali, cerchiamo sempre il dialogo e la fidelizzazione. Con loro seguiamo passo dopo passo tutto l’iter legato al noleggio e alla gestione dei bagni, non lasciandoli mai da soli. Periodicamente, organizziamo attività di aggiornamento, formazione e motivazione. Sanno come gestire le necessità del cliente e risolvere ogni possibile problema. Uno strumento impo
rtante è il Calcolatore del numero dei Bagni presente sul nostro sito dove si possono inserire alcune informazioni sull’evento come tipologia, durata e numero di utenti previsto.


Qual è il vostro prodotto di punta?

E’ il bagno Top San nelle versioni Classic con leva e No Touch con pedale, dotato di un sistema di pulizia brevettato a nastro rotante e di un serbatoio ad “acqua pulita”.


Quali altri prodotti le stanno dando soddisfazione?

Il Top Tank, un contenitore reflui pensato per aree di sosta camper, pullman e imbarcazioni. L’altro è il Duo Bimbi, con un wc a misura di bambino e un fasciatoio; studiato per le esigenze dei più piccoli, ha avuto molto successo tra i genitori. Infine il Monovip, il monoblocco ideato per ogni tipo di evento, che si compone di due servizi climatizzati con ingresso separato uomo/donna, molto apprezzato per la sua comodità.

Mecatti Sebach produrre bagni chimici è un'arte 3E’ in programma la messa sul mercato di nuovi modelli?

Stiamo studiando soluzioni diverse per nuovi target, l’All-in-one Trio, che prevede una soluzione integrata di wc edoccia particolarmente indicata per le spiagge, ed il Wc con Gettoniera con alimentazione a pannelli solari, una nuova soluzione funzionale, efficiente, green.

Mecatti Sebach produrre bagni chimici è un'arte 2Com’è nato il visual del cuore rovesciato?

L’idea è nata nel 2006 grazie a Oliviero Toscani che ebbe questa geniale intuizione. Da quel momento Sebach è riconosciuta facilmente grazie a questo marchio, che ha segnato una nuova era della nostra comunicazione.


I vostri prodotti sono considerati anche delle vere e proprie opere d’arte.

La nostra filosofia è quella di sperimentare, ideare, stupire e provare a tracciare nuove strade che non siano solamente quelle commerciali. Ci piace essere poliedrici. Qualche mese fa la Fondazione Prada ci ha coinvolto in un progetto dove uno dei loro artisti utilizzava un nostro bagno come opera d’arte, cosa che ci ha reso davvero orgogliosi. Abbiamo promosso anche eventi interattivi come un’app per dispositivi mobile e un contest con testimonial il duo musicale Cecco e Cipo.

Quali tecnologie innovative mettete in campo a favore della tutela ambientale?

Nel 2012 abbiamo introdotto la Carta degli Impegni per la Sostenibilità e nel 2013 abbiamo pubblicato la Dichiarazione Ambientale di Prodotto. Tutto questo si traduce nella realizzazione di prodotti attenti all’impatto ambientale. Inoltre sosteniamo il Fondo Ambiente Italiano.

Avete sponsorizzato gli Mtv Music Awards ed altri eventi, quali sono quelli in programma quest’anno?

Abbiamo in programma i grandi concerti estivi del 2016 a Firenze. Poi i nostri bagni saranno presenti alla Maratona di Roma e di Firenze. Ma ci sono anche delle trattative in corso per altre manifestazioni.


Qualche aneddoto che ricordate con piacere relativo ad un evento in particolare.

Sicuramente la nostra ospitata durante il programma radiofonico del Trio Medusa su Radio Deejay, durante il quale abbiamo avuto modo di parlare del calendario 2016, dove i protagonisti sono i bambini del centro Allenamente di Scandicci, che aiuta i bimbi affetti da autismo. Oltre ad aver vissuto un’esperienza irripetibile nei loro studi, abbiamo avuto modo di promuovere un’iniziativa importante e ci auguriamo utile.