Grandissima affermazione dei giovanissimi atleti dell’Asd Shinan al 21° Trofeo Topolino, svoltosi a Monza nell’ottobre scorso: in 13 partecipanti, conquistano ben 11 medaglie tra cui 5 ori, 4 argenti e 2 quarti , tra individuali e squadre. Il più grande evento nazionale di Karate giovanile in Italia, quest’anno è stato organizzato a Monza dalla FIKTA e dalla FIJLKAM con il patrocinio della Regione Lombardia, sotto l’egida della Walt Disney Italia ed ha visto la partecipazione di oltre 600 atleti che si sono succeduti nelle pedane di gara con l’entusiasmo che contraddistingue la loro giovane età, unito alla buona padronanza tecnica delle forme (Kata) presentati. Il regolamento Fikta prevedeva nelle eliminatorie prove di Kata a bandierine con finali a punteggio per i 4 atleti qualificati negli individuali e due prove di Kata a punteggio per le squadre.

Per l’associazione senese erano presenti: Lorenzo Dei, Michele Corridori, Valerio Contigiani, Francesco Ricci, Lorenzo Fabbri, Pietro Cervini, Gaia Maresca, Giada Schicchi, Cristina Mari, Federico Lardori, Paolo Bruschi, Leonardo Bombardi, Arianna Armini , che hanno gareggiato con impegno e bravura portando a casa ben 11 medaglie di cui 10 individuali: 4 ori , 4 argenti e 2 quarti posti e 1 oro a squadre.

Cinque le medaglie d’oro : Lorenzo Dei che, nella fascia D cinture marrone, vince tutti i turni di eliminatoria a bandierine e nella finale a 4 si piazza al primo posto con un Kata di buon livello tecnico, Pietro Cervini fascia C cinture verdi che nella finale supera tutti con un pregevole Heian Nidan, medaglia d’oro anche per Giada Schicchi fascia C cinture arancio, che nei kata eseguiti, dimostra una buona tecnica e condizione, Leonardo Bombardi cintura gialla fascia B che, alla sua prima esperienza in ambito nazionale, riesce a superare tutte le eliminatorie e a piazzarsi in finale sul gradino più alto del podio ed infine medaglia d’oro alla squadra Kata fascia B gruppo 1,composta da Valerio Contigiani, Francesco Ricci e Pietro Cervini

che, dopo due intense prove di kata a punteggio, riesce a conquistare la medaglia d’oro dimostrando qualità tecniche e sincronismo collettivo di notevole livello, in relazione alla giovanissima età.

Quattro le medaglie d’argento: Valerio Contigiani cinture blu fascia C dopo le sue prove di eliminatoria si piazza in finale al secondo posto in una puole di alto livello tecnico, Gaia Maresca cintura verde fascia B dopo una partenza in salita recupera nei turni di ripescaggio e approda alla finale dove con un buon kata si piazza al secondo posto, stessa sorte per Cristina Mari cintura arancio fascia C che, con una prova pregevole nella finale, si piazza nel secondo gradino del podio, seconda classificata anche Arianna Armini, cintura gialla fascia A, la categoria dei più giovani, anch’essa alla sua prima esperienza in campo nazionale si comporta molto bene superando tutte le sue eliminatorie ed eseguendo in finale un buon kata.

Infine due quarti classificati : Francesco Ricci fascia C cinture verdi, eliminato nella prima prova dal vincitore della categoria, si riscatta nei ripescaggi riuscendo a raggiungere la finale a 4 dove conquista il quarto gradino del podio in una puole di altissimo livello tecnico, quarto anche Paolo Bruschi cinture gialle fascia B, anch’egli alla sua prima esperienza in ambito nazionale, centra l’obbiettivo del podio nazionale.