“L’associazione Vivi Montepulciano si occupa della promozione del territorio di Montepulciano a livello turistico e culturale, in particolare attraverso l’ideazione e l’organizzazione di eventi”, ci racconta Enrico Limardo, Presidente dell’associazione. ”Il Natale a Montepulciano è alla sua seconda edizione. Si è imposto come evento innovativo all’interno del Centro Italia grazie ad un’offerta ricca e trasversale rivolta a tutta la famiglia. Vivi Montepulciano, nel 2015, ha partecipato anche al lancio della prima giornata dell’Anteprima del Vino Nobile, aperta al pubblico dei visitatori non addetti ai lavori. Tornando al Natale, “dopo lo straordinario successo della prima edizione, quest’anno abbiamo deciso di migliorare la qualità dell’offerta, in modo da essere propositivi per i nuovi visitatori e non ripetitivi per quelli che già lo scorso anno ci avevano fatto visita”, continua Limardo. “Dare delle cifre è sempre difficile, ma siamo ottimisti sulla possibilità di incrementare di qualche punto le presenze dell’anno scorso. In questa direzione, la Fortezza medievale, a pochi passi da Piazza Grande e da Palazzo Comunale, ribattezzata il ‘Castello di Babbo Natale’, continuerà ad essere il punto di attrazione per i bambini e le famiglie. Grande, imponente, maestoso, con più di 1000 mq di stanze visitabili tutte al coperto, addobbato a festa e ricco di sorprese, sarà in grado di stupire davvero tutti, i più piccoli così come gli adulti. In un percorso immaginifico, tutti i visitatori potranno entrare nella casa di Babbo Natale e scoprire dove vive, dove vivono i suoi elfi aiutanti, la cucina magica, lo studio per scrivere le letterine, il giardino d’inverno dove si riposano le renne ed è posizionata la slitta, e poi la mitica stanza del trono, dove poter incontrare il padrone di casa, il ‘vero’ Babbo Natale, per poi imbucare la propria letterina nel marchingegno fatato. Senza dimenticare la ‘Fabbrica del Giocattolo’, il magazzino segreto dove Babbo Natale con i suoi elfi crea e custodisce i giocattoli per tutti i bambini del mondo. E poi tanto divertimento in tutte le  altre stanze del Castello con  numerose attività di animazione e laboratori creativi: spettacoli di magia, lavorazione del legno, creazione di addobbi natalizi, laboratori ludico-manuali, cake design, racconta-storie, balli di gruppo, nutrizione, truccabimbi, sculture di palloncini, etc. E nel giardino del Castello sarà possibile, inoltre, fare un giro sui docili pony oppure pattinare sul ghiaccio sulle note delle musiche di Natale”. Nei pressi della Fortezza, nella parte alta del centro storico, a partire da Piazza Grande si snoda il mercatino con  60 casette di legno e una vastissima scelta di articoli per regali e leccornie per i buongustai: addobbi e decori natalizi, ceramiche artigianali, bigiotteria, candele, dolciumi, prodotti alimentari, abbigliamento, pelletteria, artigianato locale e a tema, street food e tanto altro ancora. Per gli aggiornamenti, www.nataleamontepulciano.it.