In occasione del “Natale a Montepulciano” l’Associazione Pro Loco di Montepulciano ha organizzato un ciclo di iniziative con eventi tematici, come degustazioni di Vino Nobile di Montepulciano o incontri fotografici. Oltre ad essere a disposizione dei visitatori come di consueto per fornire informazioni sui luoghi da visitare, su orari e tariffe e per suggerire percorsi ed itinerari adeguati ad ogni tipo di esigenza organizza anche quest’anno la festa del 31 dicembre in Piazza Grande con musica ed attrazioni varie, ci saranno spettacoli e intrattenimento già dal pomeriggio per terminare con la grande festa che vedrà protagonista la musica e gli artisti locali. Saranno anche organizzati momenti ludici con i giochi della tradizione, il tutto ad ingresso gratuito.

Montepulciano aspetta dunque visitatori ed ospiti per festeggiare il Natale e l’arrivo dell’anno nuovo in un’atmosfera unica e suggestiva. La Pro Loco si occupa di promozione del territorio e di accoglienza, gestisce l’ufficio turistico comunale e l’accesso alla terrazza ed alla torre del Palazzo Comunale, elementi architettonici che costituiscono uno dei simboli della città e che offrono una vista panoramica strepitosa sulla Valdichiana e la Valdorcia. Gestisce inoltre il Museo Civico – Pinacoteca Crociani ed organizza eventi culturali e occasioni di incontro ed intrattenimento che si riallacciano alla tradizione locale. In concomitanza con i mercatini di Natale, la torre sarà aperta e visitabile anche nel periodo invernale. Il Museo Civico – Pinacoteca Crociani, è una tappa immancabile per conoscere ed apprezzare al meglio la storia cittadina. Nell’elegante sede del Palazzo Neri Orselli sarà possibile ammirare una vasta sezione archeologica, la sala delle terrecotte Robbiane ed una importante pinacoteca che ospita, tra gli altri, opere di Beccafumi, Sodoma, Signorelli e Caravaggio. Inoltre nel periodo natalizio sarà possibile ammirare una particolare raccolta, denominata “I recuperati” in quanto riunisce una quindicina di dipinti che sino a poco tempo fa ornavano le pareti degli uffici del dismesso Palazzo di Giustizia di Montepulciano. Tali quadri, che in origine facevano parte della collezione del primicerio Francesco Crociani, il poliziano che nel 1861 donò il suo patrimonio artistico alla collettività, tornano dunque alla piena fruizione pubblica. Per i più piccoli (3-12 anni) durante il periodo delle festività  natalizie il museo, su prenotazione, offrirà una serie di attività didattiche che prevedono sia visite guidate che attività laboratoriali che trarranno il loro tema dalle varie sezioni di opere presenti al museo: Alla scoperta delle ceramiche invetriate dei Della Robbia, Etrus…chi?, Il ritratto, La natura morta.